Chirotteri

I nostri obiettivi:

1. Favorire la tutela e la conservazione dei Chirotteri

2.Redazione di un Piano d’Azione regionale

3.Mettere in atto interventi per la conservazione dei Chirotteri

Cosa facciamo:

Nell’ambito del progetto, nel primo anno, verrà definito un Piano d’Azione regionale che rappresenterà il principale strumento utile a progettare e condurre interventi per la conservazione dei Chirotteri.

Nello specifico si prevede di:

– stipulare una convenzione con Enel per l’utilizzo di almeno 15 cabine in muratura, attualmente dismesse, da ristrutturare e adattare affinché possano essere utilizzate dai Chirotteri come rifugio.

– attuare misure per limitare l’accesso ad almeno 15 cavità naturali o artificiali in modo da limitare il disturbo da parte dell’uomo alle colonie di Chirotteri presenti.

– progettare e realizzare un corso di formazione per speleologi finalizzato alla costituzione e alla formazione di un gruppo in grado di fornire informazioni sulle colonie di Chirotteri presenti nelle grotte umbre di interesse speleologico.

– realizzare un portale per l’inserimento dei dati raccolti dagli speleologi.

– definire un protocollo d’intesa con i gruppi speleologici, tramite la Federazione Speleologica Umbra.

– progettare e realizzare 10 pipistrellai, strutture in legno in grado di offrire un sito di rifugio per i Chirotteri, da installare in aree di proprietà pubblica individuate all’interno del Piano d’Azione.

I commenti sono chiusi.