RN in Umbria

La Regione Umbria si è dotata di una Rete Natura 2000 composta da 102 siti che coprono circa il 16% del territorio regionale, per una superficie complessiva di circa 140.000 ettari. La Rete Natura 2000 protegge 41 habitat dell’Allegato I della Direttiva Habitat, cioè habitat di interesse comunitario, di cui 11 definiti prioritari per la loro particolare importanza, 143 specie animali di cui 4 prioritarie e 8 specie vegetali.

I siti Natura 2000 presenti in Umbria rappresentano un sistema di tutela del patrimonio ambientale e paesaggistico dedicato alla conservazione della biodiversità e tutela degli habitat e delle specie di flora e fauna considerati di interesse conservazionistico nei contesti regionale, nazionale ed europeo.

L’Umbria ha anche individuato una Rete Ecologica Regionale(RERU), di cui i siti Natura 2000 sono parte integrante, al fine di garantire la connessione ecologica tra le aree più importanti per la biodiversità all’interno della Regione.

La regione Umbria ha prodotto una Strategia regionale per la gestione della Rete Natura 2000 regionale e il PAF regionale che identifica le principali priorità. Il progetto IMAGINE ha l’obiettivo di perseguire l’implementazione della strategia e del PAF in maniera integrata, unificata, coordinata e partecipativa al fine di migliorare la gestione della Rete Natura 2000 nella regione Umbria. Il progetto IMAGINE, attraverso la realizzazione di interventi concreti di conservazione mirati alla conservazione della biodiversità e al ripristino della connettività e funzionalità ecologiche, contribuirà a raggiungere e mantenere uno stato di conservazione favorevole di habitat e specie.

I commenti sono chiusi.